Disponibile

Splash One

1.500

Dimensioni 120×60 cm.

Serpenti splendenti, turchesi e metallici e alte maree. Opera tridimensinale tattile. Acrilico in colata.

“I pesci sono serpenti che trasportano emozioni. Non devono per forza nuotare, perché sono pensieri.”

“Splash One” – sottitolata “Apnea”- descrive uno stato mentale e uno stato ipnotico, rivelando un’intreccio ordinato e fluido di serpenti metallici, splendenti e lucidi. Come un’apnea notturna di tipo centrale, il cervello si “dimentica” di respirare ed è in questa fase che la tela racconta la trasposizione onirica, la sensazione del subconscio di essere in un liquido denso e tutto si muove lento e nuoti con i serpenti luminescenti, l’ambiente è silenzioso scuro e ovattato, come quando sott’acqua si trattiene il respiro.

Secondo l’artista la mente umana è un continuo nuotare dei pensieri nell’immenso mare nero della coscienza: “Splash One” è un’opera dedicata alla psiche, all’emotività contorta dell’essere umano.

Marzo 2021. Opera su tela 120×60. Acrilico mosso tramite sibille. Base nera, turchese metal, petrolio, bianco avorio, madreperla, bianco ottico.